Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

NEL PROFONDO

Un riferimento, un consiglio anche solo una parola, una carezza uno sguardo e la sensazione di essere cullato da amore incondizionato; assicuravano nei momenti difficili certezza di salvezza.

Gelosamente conservate nei miei ricordi, ascolto ancora, le tue parole, avverto la tua presenza, solo così, non perdo l’orientamento.

In bilico sull’orlo della vita, ora che ti vorrei accanto,  ascolto le tue parole, la tua presenza informe riempie i giorni che si consumano senza meta e nessuna luce, vago alla ricerca di ciò che non c’è, immagino ciò che sarà, incerto su tutto, mi fermo davanti a ciò che non vedo che non sento ma esiste nel profondo del non conosciuto.