Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

La strana biblioteca di Haruki Murakami

Questa mattina come è iniziata la giornata, avrei voluto che finisse all’istante, poi penso a un libro - mi rifugio sempre dentro le storie di un libro quando le cose non vanno -, ma quale?
Il libro migliore in questi momenti non può essere altro che di Murakami anzi è necessaria la sua scrittura; il giapponese ha la capacità come pochi di alienarti dalla realtà, trasportarti in altri mondi, mondi che si intrecciano. La strana biblioteca, un piccolo racconto del 2005, pubblicato da Einaudi lo scorso anno, ha queste caratteristiche: un bimbo entra in una biblioteca alla ricerca di un libro che gli faccia conoscere come venivano raccolte le tasse nell’Impero Ottomanno, segue un vecchio che dovrebbe portarlo nella sala lettura, perché il libro non può essere dato in prestito ma letto sul posto, percorrono un lungo corridoio e tante biforcazioni, la biblioteca diventa un labirinto e al termine del viaggio, il bambino, incontra l’Uomo-pecora. Il bimbo finisce in una trappola, l’Uomo–pecora…

La nascita imperfetta delle cose di Guido Tonelli

Guido Tonelli è un fisico, uno dei principali protagonisti, insieme a Fabiola Gianotti, della scoperta del bosone di Higgsprevisto da quasi 50 anni, la cui esistenza garantisce un balzo in avanti nella comprensione della fisica delle particelle, e che giornalisticamente è stata definito la particella di Dio. “Il minuscolo difetto, la sottile imperfezione da cui è nato tutto. Un’anomalia che dà origine a un universo materiale che può evolvere per miliardi di anni.”
È sorprendente scoprire che l’essere, in tutte le sue forme, è il frutto di un’imperfezione, un’anomalia. Parola dopo parola il libro stravolge le convinzioni radicate; non è la ricerca della perfezione, l’optimum, non può essere, perché siamo ontologicamente imperfetti. Siamo esseri che osservano la realtà e credono sia la verità ma ciò che osserviamo non esiste, almeno non nella forma in cui ci appare: quando volgiamo lo sguardo al cielo, la luce delle stelle che osserviamo è quella dell’astro nel preciso momento in cui ha …